Category

idee

Idee di Matteo Marinelli

Mondrian - Mulino

La via dell’uomo

Da due anni oramai stiamo vivendo un continuo susseguirsi di emergenze, crisi e paure tali che sembra quasi ci sia qualcuno che si stia semplicemente divertendo a sperimentare il caos. Sotto quest’ottica, potremmo quasi estendere tutto il periodo postbellico a un continuo susseguirsi di emergenze atte a spingere determinati cambiamenti nella politica e nella società,...
Read More
Le nozze - Matteo Marinelli

Le nozze

E’ indubbio che stiamo vivendo tempi interessanti: la frenesia del controllo ci disturba la pace e i colori cambiano rapidamente di sfumatura. Gioia, tranquillità, prosperità, amore, lasciano velocemente spazio alle più drammatiche tristezza, delusione, rabbia e paura. Queste cambiano rapidamente, quasi a comando, come fossero semplici etichette prive di implicazioni, snaturandosi nel significato e diventando,...
Read More
Quarto Stato - Pelizza da Volpedo

L’autorità si espande, a differenza del buonsenso

Un'analisi degli ultimi due anni, per studiare la salute della nostra nazione e, più in generale, della nostra specie.
Read More
idiocracy-rifiuti-matteo-marinelli

Idiocrazia: un film quasi profetico

Era una domenica grigia come molte altre autunnali, assolutamente noiosa e poco entusiasmante. Sarei potuto uscire, magari avrei anche trovato qualcosa di bello da fare, ma le imponenti nuvole sopra la testa mi hanno convinto a rimanermene nel comfort casalingo. D’altronde, tra studio, lavoro, ricerca e semplici attività domestiche di routine, certo non mi sarei...
Read More
Della società e dei suoi equilibri - Matteo Marinelli sull'anarco-capitalismo

Della società e dei suoi equilibri

Abbiamo cercato inutilmente di migliorare la società insistendo su caratteristiche ad essa nocive. L'unico modo per progredire è tramite l'unione dell'ideale capitalista e la stessa abolizione dello Stato.
Read More
Green Pass, obbligo vaccinale e follia collettiva - Matteo Marinelli

Green pass, obbligo vaccinale e follia collettiva

Da qualche giorno il dibattito politico italiano è impazzito su una faccenda quanto meno spinosa: l’abilitazione del green pass come lasciapassare per la partecipazione alle attività sociali. Come ogni volta, il bel paese si divide fondamentalmente in due fazioni opposte, favorevoli e non, che tra un insulto e un altro, si lanciano addosso argomentazioni basate...
Read More
Copertina "1984", George Orwell - L'importanza della privacy secondo Matteo Marinelli

Privacy, libertà negata

Tra la fine del 2012 e la prima metà del 2013, un uomo a cui vorrei personalmente dedicare questo articolo, mostrò concretamente per la prima volta al mondo un fatto che, fino a quel momento, non era stato altro che speculazione dei complottisti: la sorveglianza di massa. Quell’uomo era Edward Snowden, informatico e informatore statunitense,...
Read More
l'Italia è morta - Matteo Marinelli

L’Italia è morta, gli altri seguiranno

La democrazia è una caratteristica stupenda da ritrovare in un paese anche se, onestamente, è un sistema politico quanto meno inefficiente. Infatti, dare l’equa possibilità a tutti i cittadini di un paese di poter esprimere liberamente la propria opinione attraverso il voto ha portato, lentamente, il sistema democratico a subire un cambiamento radicale nelle sue...
Read More
Sostenibilità democratica ai tempi della pandemia da coronavirus - Matteo Marinelli

La sostenibilità democratica ai tempi della pandemia

In un clima di confusione collettiva come quello in cui la pandemia da COVID-19 ci ha posti, è lecito porsi domande, seppur con preoccupazione, riguardo la nostra condizione, le nostre azioni e il futuro che ci aspetta. D’altronde, questa condizione è nuova per tutti: non potendo uscire, o comunque svolgere la vita abituale, è stato...
Read More
Conte e Azzolina nel tentativo di rispondere al coronavirus: il ministero dell'istruzione riuscirà a dare una risposta seria al problema? - Matteo Marinelli

Lettera aperta al Ministero dell’Istruzione

Il proliferare del contagio da coronavirus, poi rinominato COVID-19, non è stato un fenomeno prevedibile e, come tale, ha colto la popolazione mondiale assolutamente impreparata a gestirlo. È stata inefficiente in primis la comunicazione generale al riguardo, che passava schizofrenicamente dalla sottovalutazione del problema alla diffusione del panico generale, portando con sé un triste alone...
Read More
1 2